Francesco Rapetti

È conduttore di programmi Tv, festival musicali ed eventi aziendali.

Nella sua carriera vanta la conduzione di  programmi tv nazionali, manifestazioni aziendali, quale la presentazione della “Porsche Panamera” per Porsche Italia e svariati concorsi di danza e bellezza.

Francesco è in grado di adeguare il suo stile di conduzione alle più svariate esigenze.

Solare, dinamico ed intraprendente si occupa spesso anche dell’organizzazione artistica di eventi e spettacoli.

Massimiliano Rosolino
in collaborazione con LGS SportLab

Un uomo famoso per la sua velocità, dotato di straordinaria energia e self control.

La sua carriera ebbe inizio nel 1996 con i Giochi di Atlanta, ai quali ha nuotato in tre finali e ottenuto tre sesti posti. Soddisfatto dei risultati ha deciso di migliorarsi per le gare successive. Ha vinto così i primi sette titoli italiani prendendo la nomina di ‘’cagnaccio’’.

Grazie ai successi di Massimiliano, gli italiani iniziano ad apprezzare il nuoto. Rosolino ha una marcia in più: la sua determinazione lo porta all’oro del 2001, la medaglia più importante. Ha varcato i limiti della notorietà di nicchia per approfondire la popolarità.

In collaborazione con LGS Sportlab

Filippo Magnini
in collaborazione con DAO S.p.A.

La sua prima squadra di nuoto è la Vis Sauro Nuoto.

La sua gara e la sua prestazione sono di assoluto valore tecnico, nonché mediatico. Si tratta del primo oro nei 100 stile libero nella storia del nuoto italiano

Al suo ritorno in patria, la città di Pesaro gli organizza una grande festa, che lo incorona “re”: un nuovo appellativo va ad aggiungersi, ed è “Magno”.

Ai Campionati Europei di Budapest 2006 è stato Filippo Magnini l’uomo da battere.

Magnini, capitano della squadra azzurra, a poche settimane di inizio dalle Olimpiadi di Londra 2012 torna sul gradino più alto del podio agli europei di nuoto di Debrecen.

In collaborazione con DAO S.p.A.

Tania Cagnotto
in collaborazione con DAO S.p.A.

È una tuffatrice professionista italiana. È la prima donna italiana ad aver conquistato una medaglia mondiale nei tuffi e l’unica ad aver vinto una medaglia d’oro, oltre ad essere la tuffatrice europea con il maggior numero di podi in carriera.


Nel 2016 in coppia con Francesca Dallapè vince la sua prima medaglia olimpica, classificandosi seconde nel tuffo sincronizzato da 3 metri. Inoltre annuncia il suo ritiro dalle competizioni, coronando la sua carriera con il bronzo individuale dai 3 metri.

In collaborazione con DAO S.p.A.

Stefania Seimur

fin da piccola coltiva la sua passione per la danza studiando danza classica presso l’Accademia Statale di Kiev e poi presso l’Accademia Ucraina del Balletto.

Nel 2012 inizia a seguire anche numerosi corsi e seminari di cinema e teatro con importati registi del cinema ucraino. Questa sua passione per il grande schermo si concretizza nel 2011 quando ottiene il ruolo da protagonista femminile nel  lungometraggio “ Little Dancer” (regia di George Jecel) in corsa al Newport Beach Festival.      

E’ da poco terminata la sua esperienza nei panni della “Dea Bendata” accanto a  Piero Chiambretti nello show Grand Hotel Chiambretti  in onda su canale 5.

L’importante brand Di Gregorio Gioielli l’ha scelta come testimonial per la campagna 2016 e 2017.

Lidia Schillaci

È una ragazza palermitana che fin da piccola ha coltivato la sua passione ed il suo talento per la musica

Nella serie TV Non Smettere di Sognare Lidia è stata attrice e autrice di molte canzoni della colonna sonora.

Vari anche i progetti con brand come Wind, oppure Ford. Ha collaborato anche con Smart Italia.

Attualmente Lidia continua a dedicarsi alla composizione dei brani per il suo primo progetto discografico e scrive nuovi format dedicati all’intrattenimento musicale.

Gianmaria Gabbiani

Sin dagli inizi nel mondo del karting la passione per i motori ha guidato la sua crescita e la sua formazione.

Ottiene ottimi risultati nelle sue prime competizioni in Formula Campus e nel 2003 debutta nella NASCAR americana.

Nel 2010 esordisce nel mondo della motonautica disputando il Campionato Italiano Offshore 3000 e conquistando inoltre due titoli mondiali nel 2011 e nel 2012.

Parallelamente alla sua carriera da pilota, Gian Maria ha avviato la sua esperienza televisiva di successo, prima come commentatore, test-driver e presentatore per Nuvolari TV, poi come curatore di programmi a tema per diverse reti televisive.

Da anni è impegnato nell’organizzazione di eventi legati alla guida sicura ed è anche consulente per il settore Automotive

Pietro Polidori

È presentatore internazionale e plurilingue. Ha viaggiato e lavorato in diversi paesi del mondo (USA, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Austria, Grecia, Turchia…) conducendo con successo programmi televisivi, convention e presentazioni per importanti marchi.

Pietro è inoltre laureato in Architettura, ha un diploma in design multimediale e ha seguito diversi stage di formazione e specializzazione in Germania e nel Regno Unito.

Una personalità molto spiccata, divertente, con molti interessi e amante di nuove sfide

Marco Liorni

È conduttore televisivo, radiofonico e autore televisivo italiano.

Dopo i primi passi in reti romane, debutta su Canale 5 a Verissimo – Tutti i colori della cronaca.

Conduce un quotidiano radiofonico nel network RDS Dal settembre 2010 conduce su Marcopolo, SKY, una serie di documentari sui monasteri d’Europa dal titolo Tra Cielo e Terra.

Nel gennaio 2011 è co-autore di Tutta colpa di Facebook!. Nello stesso anno conduce Estate in Diretta e da settembre 2011 affianca Mara Venier nella conduzione di Buonpomeriggio Italia.! Dal 2014 conduce La vita in diretta, su Rai 1.

Nina Senicar

A soli 16 anni conquista la fascia di Miss Yugoslavia che le consente di calcare importanti passerelle.

Affianca Teo Mammucari nel programma televisivo Distraction su Italia1. L’anno successivo lavora al fianco di Ezio Greggio in Veline on tour su Canale5.

Nel corso degli anni ha prestato il suo volto per numerose campagne pubblicitarie. Nel 2013, oltre a recitare nel cortometraggio 8:30 si cimenta come produttrice.

Nel 2014 continua la carriera cinematografica in Tutto molto bello, di Paolo Ruffini, La Guadalupana di Jeorge Valdés-Iga e nella serie televisiva Match.