Talent Roster

Umberto Pelizzari

Umberto Pelizzari

Umberto Pelizzari oggi è impegnato come giornalista e reporter televisivo in programmi di divulgazione scientifica e sull’ambiente marino. Ha fondato la scuola Apnea Academy per la diffusione, la didattica e la ricerca dell’apnea subacquea a livello mondiale. È un apneista italiano che ha stabilito i record mondiali in tutte le discipline dell’apnea. Alto 189 cm per 84 kg di peso, possiede una capacità polmonare di 7,9 litri. Ottiene il primo record nel 1988, quando, con il tempo di 5 minuti e 33 secondi, stabilisce il primato di apne statica. Successivamente, conquista un nuovo record mondiale di immersione in apnea in assetto costante in Isola d’Elba. Dopo qualche anno, conquista tutti i record in apnea in assetto costante e in assetto variabile e a seguire, anche il record assoluto di immersione apnea (assetto variabile nolimits). Il 24 luglio 1994, in Sardegna, a -101 metri, Umberto Pelizzari conquista il nuovo record mondiale di immersione in apnea in assetto variabile regolamentato scendendo a -101.

Col supporto tecnico della Nave Anteo della Marina Militare Italiana, Umberto Pelizzari è protagonista di una notevole impresa: -150 metri in assetto variabile no limits in un tempo di 2’57”, limite mai raggiunto dall’uomo in apnea.

Nel 1995 insieme a Renzo Mazzarri, campione di pesca subacquea, fonda “Apnea Academy”, una associazione ideata per la diffusione e l’insegnamento dell’apnea, che diventa poi scuola di formazione e di ricerca per l’apnea subacquea.

Nel 2001 a Capri l’atleta primeggia nell’assetto variabile regolamentato e dedica questo record a tutti coloro che nei trascorsi 11 anni d’attività gli sono stati vicini e si ritira dalle competizioni.

Per quanto riguarda l’aspetto cinematografico, nel 2000 è protagonista nella realizzazione del film IMAX (2D) dal titolo OceanMen.

Ha collaborato con LineaBlu, programma di Rai 1, nelle edizioni del 2000 e 2001, dal 2006 è stato docente presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa del master di secondo livello di medicina subacquea ed iperbarica. Nello stesso anno ottiene il Premio Capo D’orland.

Umberto si è cimentao anche nell’ ambito televisivo con successo. Tra i programmi da lui condotti troviamo “Sai perché?” con Barbara Gubellini e “Ritorno alla Natura”, entrambi su Rete 4. Successivamente, nel 2010, conduce “Lo Show Dei Record” al fianco di Barbara D’urso e Paola Perego.

Nel 2013 partecipa al programma televisivo “Vite in apnea” e “Il Muschione” nel 2014.

Maurizia Cacciatori

Alex Bellini

Tessa Gelisio

Giorgia Rossi